Cronache fantasma e avvenimenti nascosti ai più… - IPB-ITALIA - Associazione per la pace, il disarmo, la soluzione nonviolenta dei conflitti

IPB-ITALIA

Associazione per la pace, il disarmo, la soluzione nonviolenta dei conflitti

Nuovo aspetto del sito e maggiore fruibilità dei contenuti!
Segnalate comunque eventuali malfunzionamenti. Grazie!

Volete tenervi aggiornati sulle ultime novità? Seguiteci su Twitter!


Cronache fantasma e avvenimenti nascosti ai più…

19 maggio 2007 di roberto

L’ottavo colore dell’arcobaleno è il nuovo reportage-racconto-riflessione di Andrea Misuri.

E’ una cronaca quasi “fantasma”, quella degli attentati di cui Andrea Misuri dà la notizia. Certo, con lo stillicidio continuo degli orrori dall’Iraq, chi vi farebbe caso? Eppure proprio questi hanno una valenza sinistra e particolare: sono i primi, dopo anni di tranquillità, che scuotono la regione autonoma del Kurdistan, faticosamente avviata in un processo di pace e modernizzazione senza precedenti nell’area mediorientale.
Ma anche i cenni di storia, e i dettagli che Andrea racconta sulla vita e le prospettive odierne della regione, son notizie pressocché inedite ai più. Chi sa ad esempio, che proprio nell’Iraq del nord - a Erbil capitale della regione - a giugno si terrà l’ItalianExpo 2007, la prima Fiera italiana in quest’area?

In questa pagina di analisi e di ricordi, tutto questo e tanto altro. Curiosità cronache e storia anche vissuta da noi protagonisti della passata “mission” dei Sindaci dell’anno scorso.
Tutto questo ci aiuti a riflettere, a penetrare con maggiore interesse nelle vicende di popoli di cui al massimo ci vengono mostrati cliché di vita assolutamente imperfetti nella molteplicità delle culture che arricchiscono il nostro piccolo grande pianeta. Sta a noi “scavare” in profondità e con senso critico, al di là degli “scoop” e delle immagini ad effetto che i media usualmente ci propongono.

Questo articolo è stato pubblicato il sabato, maggio 19th, 2007 alle 20:57 ed è archiviato in Dai membri di IPB-Italia, Reportages e racconti. Tags: , , . Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il Feed RSS 2.0 feed. Puoi lasciare un commento, o fare un trackback dal tuo sito.



Lascia un commento

Devi essere registrato e loggato per inserire un commento.