Favole per la pace in Kurdistan, “lucine di speranza” sugli orrori del mondo - IPB-ITALIA - Associazione per la pace, il disarmo, la soluzione nonviolenta dei conflitti

IPB-ITALIA

Associazione per la pace, il disarmo, la soluzione nonviolenta dei conflitti

Nuovo aspetto del sito e maggiore fruibilità dei contenuti!
Segnalate comunque eventuali malfunzionamenti. Grazie!

Volete tenervi aggiornati sulle ultime novità? Seguiteci su Twitter!


Favole per la pace in Kurdistan, “lucine di speranza” sugli orrori del mondo

6 gennaio 2006 di roberto

E’ emozionante la notizia che l’associazione Kurda in Italia ha scelto 10 “Favole per la pace” tratte dalle precedenti edizioni del Premio, per essere tradotte in lingua kurda e divenire parte di una manifestazione che si terrà a Halabja nel marzo prossimo…

Dalla nostra Presidente trovate qui sotto il testo di una lettera indirizzata a chi è stato autore delle numerose favole premiate e recensite nei due anni passati: come testimonianza della validità dell’iniziativa - non come “successo editoriale” ma nella sua valenza umana e di sostegno a una cultura della pace.


Carissimi autori,

che ogni anno partecipate numerosi e sempre più creativi al nostro Premio Letterario Internazionale in lingua italiana “ Una Favola per la Pace” – Città di Lugo, con la presente ho il piacere di informarVi che l’Associazione Kurda ha scelto nr. 10 favole fra tutte quelle che hanno partecipato alle edizioni 2004 e 2005 (nr. 5 del premio speciale giovani e nr. 5 fra il premio adulti ).

Le favole che sono state scelte verranno tradotte in lingua kurda e saranno al centro delle manifestazioni previste per il prossimo 17 Marzo 2006 nella città di Halabija nel Kurdistan Irakeno.

Questa cittadina nel 1988 conobbe la notte più buia della sua storia e vide, in violazione a tutti i trattati internazionali esistenti, ben 5.000 cittadini uccisi nel sonno con i gas nervini ad opera di Saddam Hussein.

Il Sindaco di Hiroshima e rappresentanti di IPB-Italia saranno al fianco del Sindaco di Halabija, Jamil A. Mhamad per commemorare quella giornata.

Abbiamo pensato di portare dall’Italia in dono le vostre favole perchè essere rappresentano “lucine di speranza” sugli orrori del mondo.

Ci ricorre l’obbligo di un ringraziamento profondo a voi tutti che con le vostre opere consentite a noi di essere i vostri messaggeri di pace nel mondo.

Fulgida Barattoni

Questo articolo è stato pubblicato il venerdì, gennaio 6th, 2006 alle 19:29 ed è archiviato in III edizione 2006, Iniziative, Una favola per la Pace. Tags: , , , . Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il Feed RSS 2.0 feed. Puoi lasciare un commento, o fare un trackback dal tuo sito.



Lascia un commento

Devi essere registrato e loggato per inserire un commento.